Archive for settembre 2011

LA MONZA CHE VORREI: RENATO MATTIONI

28 settembre 2011

Per “La Monza che Vorrei”, ho intervistato Renato Mattioni, segretario generale della Camera di Commercio di Monza e Brianza.

Ecco il dialogo:

Come vede lei il futuro della città di Monza, quali le minacce, le opportunità, i punti di forza e di debolezza?

Bisogna guardare a Monza come parte dell’area metropolitana milanese, in una prospettiva di riordino delle istituzioni locali, e in una realtà in cui l’aggregazione identitaria non avviene più per territorio, in modo statico, ma in modo dinamico, per flussi, di persone o di merci. Quindi, parlare di una città come Monza, senza tener conto di Milano, rischia di diventare parziale.
Certo, Monza è la capitale storica della Brianza, con una identità consolidata anche dal punto di vista simbolico, ma tuttavia (il seguito su Vorrei)

FIBRA OTTICA E WI-FI A MONZA: GRANDI PROGETTI, POCHI FATTI

14 settembre 2011

La fibra ottica.

Il 5 settembre il Comune ha convocato una conferenza stampa, per annunciare che “Monza sarà la prima città in Italia a sperimentare Internet ultraveloce nelle singole unità abitative grazie al progetto di cablaggio completo della città”1.

La notizia è senz’altro interessante. La sperimentazione coinvolgerà un migliaio di famiglie (una trentina di condomini) nella zona dell’Ospedale nuovo, utilizzando, per stendere la fibra, i “cavidotti” della rete del teleriscaldamento recentemente realizzata.

La sperimentazione prevede la sostituzione del doppino di rame, che collega la singola abitazione alla rete, con la fibra. Il doppino di rame è un collo di bottiglia: se si realizza la rete in fibra ma non si elimina il doppino, la prima, per quanto avanzata, non può dispiegare tutte le sue potenzialità.

Il grande battage propagandistico che è stato montato su questa iniziativa è giustificato solo in parte. In realtà, (leggi il seguito su Vorrei) (more…)

APPUNTI DI VIAGGIO. CON IL FILO D’ARIANNA

11 settembre 2011



Bambola snodata, di Paul Klee

Ho trascorso le mie vacanze in Val d’Aosta, con una puntata, nel ritorno, a Venaria Reale.

Non parlerò delle escursioni montane, ma di alcune esperienze “culturali”, che regolarmente mi inducono a un confronto con ciò che si fa a Monza.
(Per l’articolo completo di immagini, vai a Vorrei )
Oppure, senza immagini (more…)