Archive for novembre 2011

LA MONZA CHE VORREI: MARCO COLOMBO

16 novembre 2011


Dopo Renato Mattioni, Direttore della Camera di Commercio di Monza e Brianza, ho intervistato Marco Colombo, Presidente dei Gruppo Giovani di Confindustria Monza e Brianza (AIMB), per l’inchiesta della rivista Vorrei su “La Monza che Vorrei”.
Ecco cosa si è detto:

Ingegner Colombo, in una prospettiva di lungo termine, quali possono essere, a suo parere, le minacce e le opportunità, i punti di forza e di debolezza di Monza?

Essendo una persona ottimista, io partirei dai punti di forza. Che sono almeno tre: il primo è una cultura e tradizione storica e artistica unica in Italia. La Corona Ferrea, la Villa Reale, il parco cintato più grande d’Europa, una serie di bellezze uniche. Io amo molto questa città. Il secondo è che Monza con la Brianza è ricca di imprenditori che hanno veramente voglia di fare, di creare qualcosa, di lasciare un segno positivo. Giovani che avviano una impresa, ora prevalentemente nei servizi (che richiedono meno capitali), altri che portano avanti imprese da due, tre, quattro generazioni, capaci di competere sul piano mondiale come leader. Imprese come Candy, Stm, Fontana, gliene potrei citare a decine. E poi anche piccole realtà in rete. Da quest’ultimo punto di vista, abbiamo l’orgoglio di aver creato la prima rete d’imprese in Italia, imprese brianzole ma anche di Varese, di Bergamo. Spesso le nostre imprese sono troppo piccole e isolate. Si tratta allora di mettere a fattore comune competenze diverse e complementari, creare filiere consentendo agli aderenti di mantenere la propria autonomia ma anche di competere sul piano internazionale, entrare in mercati che le singole imprese della rete, prevalentemente piccole, non potrebbero aggredire. Il terzo punto di forza è la gente, un numero straordinario di persone che hanno voglia di impegnarsi al di fuori dell’attività lavorativa, di reinventarsi ogni volta, di associarsi con finalità sociali, sportive, di tutti i tipi, o per realizzare una iniziativa, un evento.

Monza con la Brianza (segue su Vorrei)

Annunci

ZINGALES, GRILLO, IL MERCATO E IL LAVORO

7 novembre 2011

1 ZINGALES: CHI E’ COSTUI?

E’ stato reso noto che Matteo Renzi, Il “rottamatore” che all’interno del PD si batte per un rinnovamento del partito, si avvale della consulenza economica di Luigi Zingales. Scandalo nel mondo della sinistra. Un docente di economia e finanza alla famigerata Università di Chicago, covo dei monetaristi! Tanto basta per proclamare che Renzi è un uomo di destra, nel migliore dei casi un “vecchio”, come Blair, che ha ceduto le armi al nemico: il liberismo!

Ebbene: basterebbe leggere (segue su Vorrei)