Archive for giugno 2013

LA COMUNITA’ MONTANA VILLA E PARCO DI MONZA

26 giugno 2013

Imperial Regio Parco di Monza, Brenna,1845Circa un anno fa su questo giornale (“Tre Milioni di euro e 81 pagine vuote”, 7 luglio 2012) ho commentato i documenti programmatici e finanziari del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza leggibili sul sito “Reggia di Monza”, esprimendo critiche severe sul contenuto e sul metodo.
Concludevo con queste parole: “Entro il prossimo mese di novembre il Direttore dovrà presentare il vero “Documento programmatico annuale e pluriennale di attività e relativa previsione di bilancio per il 2013 e per il periodo 2013-2015”. Esso dovrebbe tradurre in proposte concrete le indicazioni di un “Piano strategico di sviluppo culturale” che rientra tra i compiti del Consiglio di gestione… Sembra logico pensare che anche la proposta di questo Piano strategico debba coinvolgere il Direttore, al quale lo Statuto attribuisce “funzioni di proposta e impulso”.
Ebbene: solo il mese scorso sono stati pubblicati sul sito questi documenti, peraltro in modo incompleto. In particolare manca il “Piano strategico di sviluppo culturale”, e le relazioni che accompagnano i bilanci sono estremamente carenti, come cercherò di dimostrare.(leggi il seguito su Vorrei, oppure (more…)

Annunci

VIA LE SOPRAELEVATE, UNA VERGOGNA PER L’AUTODROMO!

15 giugno 2013

SOPRAELEVATA NORDLa Sias, concessionaria dell’Autodromo, sta elaborando un progetto di restauro delle fatiscenticurve sopraelevate del rudere denominato “catino di alta velocità” che, abbandonato da oltre 50 anni, deturpa 60 ettari del Parco
Secondo la convenzione firmata dall’ex Sindaco Mariani, la Sias dovrebbe realizzare questo restauro entro il mese di luglio del 2014. Se non riuscirà a rispettare la scadenza dovrà pagare mille euro per ogni giorno di ritardo.
Nessun problema: una volta presentato il progetto, magari con la prospettiva allettante di inserirlo tra le “realizzazioni“ dell’Expo 2015, potrà agevolmente ottenere dalla Regione un finanziamento adeguato anche a compensare l’eventuale mora.
Naturalmente il tutto sarà accompagnato da una massiccia campagna di disinformazione. (leggi il seguito su PD Monza,oppure (more…)