Archive for luglio 2013

ROMA, 1943

25 luglio 2013

roma 1943Rossella Isman, a nome dell’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) di Monza, mi ha chiesto una testimonianza per un convegno di commemorazione del settantesimo anniversario del 25 aprile 1943, data della caduta del Fascismo, su come ho vissuto, da tredicenne e a Roma, quel terribile periodo. Cosa che ho fatto ben volentieri. Il testo è stato pubblicato su l’Arengario, giornale online di Monza.

Eccolo:

“I miei non sono i ricordi di un combattente per la libertà. E’ la memoria di un ragazzino di 13 anni, di una comune famiglia borghese di Roma. Ma credo che possa far capire come la dittatura distrugga, anzi soffochi sul nascere il senso della libertà e della democrazia, e come sia lungo il riconquistarlo.
Ero un balilla, educato a “credere, obbedire, combattere”, avevo giurato (leggi il seguito su l’Arengario, oppure (more…)

POVERTA’: DRAMMA E VALORE UNIVERSALE

9 luglio 2013

povertaIl programma dell’attuale governo per promuovere l’occupazione si presenta come un insieme organico di interventi. Queste le azioni previste: 1. Agevolazioni per le imprese che assumono giovani; 2. Semplificazioni per la auto-imprenditorialità; 3. Incentivi alla cooperazione nel campo dei beni culturali e dei servizi alle persone; 4. Stage e tirocini per contrastare il fenomeno dei “NEET” (Not in Education, Employment, Training); 5. Contrasto alla povertà con l’estensione della “Social Card”.
Mi sembra importante che nel programma sia incluso l’intervento contro la povertà. Tuttavia (leggi il seguito su Vorrei, oppure (more…)